Relatori aggiornati e competenti

Attualmente i Relatori FISAR, sostenuto l’esame di abilitazione, o abilitati per titoli e meriti, non sono più sottoposti a nessuna verifica, nessun aggiornamento, nessun controllo. Intendiamo stabilire un programma di aggiornamento obbligatorio per i Relatori e rivedere le modalità con le quali gli stessi vengono selezionati. Intendiamo inoltre inserire un sistema di valutazione periodico.

Avere Relatori sempre più competenti e qualificati, al pari del rifacimento dei libri di testo è un obiettivo primario. La routine oggi prevede che, dopo l’attestato da Sommelier, si passi al corso C&D per arrivare all’esame da Relatore. Dopo l’abilitazione niente e nessuno controlla e monitora il rendimento e l’indice di gradimento del relatore, con evidenti disomogeneità e frequente inadeguatezza. Probabilmente il sistema di selezione non è completamente sufficiente, e per questo va migliorato. Si rende quindi necessaria una valutazione costante del nostro corpo docente.

FISAR si occupa prevalentemente di corsi di formazione: la qualità degli insegnanti non può essere un dettaglio, al contrario è la trave portante di un sistema e, come tale, va monitorata e costantemente aggiornata.

 

È nostra intenzione impegnarci in una attenta analisi delle modalità di selezione, al fine di stabilire se le stesse vadano cambiate e, nel caso, come. Intendiamo instituire un sistema di controllo misto, raccogliendo dati da più fonti (corsisti, direttori di corso, Delegati, Responsabili di Zona), che preveda la possibilità di premiare un bravo relatore, o di sospendere temporaneamente l’abilitazione ad un relatore mediocre o scarso. Insieme all’istituzione di un controllo finora sostanzialmente inesistente, prevediamo di istituire giornate di formazione obbligatorie, necessarie al mantenimento della qualifica di Relatore.

Congiuntamente ai libri di testo, intendiamo produrre tutte le slide per ogni lezione, che siano integrabili da ogni docente in alcune parti e, allo stesso tempo, non modificabili in quelle aree che FISAR ritiene indispensabili e fondanti per la lezione stessa. In questo modo creeremo una perfetta linearità tra libri di testo, slide e lezione del docente.