Oltre l'attestato di Sommelier

Al conseguimento dell’attestato di Sommelier si esaurisce il percorso formativo ufficiale. L’aggiornamento è possibile esclusivamente attraverso le serate di approfondimento proposte dalle singole Delegazioni. Anche per questo motivo, ovvero non avere un percorso formativo ulteriore e ufficiale, molti Associati non rinnovano la tessera. È nostra intenzione istituire un percorso formativo post attestato, organico e ufficiale, che non vada in nessun modo in conflitto con la legittima attività svolta dalle singole delegazioni ma che vi si affianchi e che, migliorando l’offerta FISAR, favorisca un incremento dei rinnovi.

 

È nostro intento avviare un percorso formativo post attestato che comprenda serate e corsi brevi non solo rivolti al mondo del vino. Molti altri argomenti sono complementari al vino nella vita professionale dei Sommelier e negli interessi dei nostri Associati. Il the, la birra, il whisky, i cocktail, sono solo alcune delle tematiche che potranno interessare i nostri Associati in un percorso post attestato organico ed ufficiale. Creeremo una serie di corsi, erogati a livello nazionale, con slide, materiale e docenti formati a livello centrale, interni o esterni a FISAR secondo le specifiche competenze.

Questi corsi faranno parte di un progetto unico, ma erogabile secondo le necessità delle singole delegazioni, anche solo in parte. I nostri Soci potranno così accedere ad una formazione riservata ai Soci Sommelier, i quali avranno la possibilità di affrontare tematiche che ai corsi normalmente non vengono toccate, o lo sono solo marginalmente. I Delegati avranno uno strumento in più per trattenere i Soci al termine del normale ciclo di corsi, perché alle tante e pregevoli attività che le Delegazioni svolgono abitualmente potranno affiancare un percorso di studi organico e ufficiale ulteriore. Questo strumento risulterà essere efficace anche e soprattutto per le piccole Delegazioni, quelle che hanno più difficoltà nell’organizzare eventi formativi extra corsi.