Zero carta

Negli ultimi anni molti sforzi hanno prodotto risultati apprezzabili, seppur non ancora completamente soddisfacenti. Per il mandato 2019-2022 l’obbiettivo sarà azzerare la modulistica cartacea interna all’Associazione, in favore di una completa digitalizzazione dei processi.

Negli ultimi anni sono state messi in atto operazioni che hanno snellito la nostra burocrazia interna, tuttavia il risultato prodotto, seppur apprezzabile, non è ancora al livello che desideriamo. Intendiamo pertanto azzerare la parte cartacea, in favore della compilazione online dei moduli necessari alla vita associativa, tra Delegazioni e Sede nazionale, ad esempio in relazione ai corsi. È nostra intenzione pertanto avviare uno studio al fine di rivedere tutta la parte burocratica legata ad ogni operazione che il Socio o il Direttore di Corso o il Delegato deve intrattenere con FISAR, eliminando ogni documento superfluo che non sia necessario al reale incremento della qualità. I documenti che invece non potranno essere soppressi verranno digitalizzati, affinché le comunicazioni avvengano in tempo reale e senza carta stampata. FISAR deve essere Eco-Frendly.